no brainer italia-logo_ico.png

Ali Kay.

Ciao a tutti! Adoro il gossip, quello rispettoso ma con un pizzico di ironia. Con questo blog vorrei raccogliere il gossip che mi intrattiene di più, per distrarmi un po' e aiutare anche voi a rilassare il cervello.

L'Assurda Storia di una Madre Preoccupata per il Movimento #metoo

L'Assurda Storia di una Madre Preoccupata per il Movimento #metoo

Io lo sostengo da tempo. Le signore e i signori un po’ attempati dovrebbero stare lontane dai Social. Ma iniziamo dal principio.

Marla Reynolds, è una madre preoccuapata per il futuro del figlio e dei suoi appuntamenti galanti e decide di pubblicare un post su Twitter in supporto dell’#HimToo, un movimento che va contro il #MeToo, il movimento fondato per smascherare le molestie sessuali che spesso accadono sul posto di lavoro.

La donna ha così pubblicato il seguente tweet:

Questo è MIO figlio. Si è diplomato al centro di addestramento reclute. E’ stato insignito del premio USO. Era il numero 1 a scuola. E’ un gentiluomo che rispetta le donne. Non invita più donne ad appuntamenti a due romantici a causa dell’attuale clima di accuse false da parte di femministe radicali con un tornaconto personale. IO VOTO PER #HimToo.

Fonte: Twitter @QueenBlaqu

Fonte: Twitter @QueenBlaqu

L’uomo della foto e figlio di Marla si chiama Pieter Hanson.

Il post è subito rientrato nei trend della giornata tanto che il fratello di Pieter, Jon Hanson, resosi conto che il post della madre stava facendo il giro del web, ha postato il seguente tweet:

Mio fratello è diventato virale su Twitter a causa del post ridicolo di nostra madre. Da una parte sto morendo dal ridere, dall’altra mi dispiace per lui. #HimToo

Inutile dire che questa storia ha scatenato l’ilarità degli utenti Twitter che hanno iniziato a pubblicare post come questi:

Questo è MIO figlio. Dirige un piccolo hotel da solo. Ha la casa di proprietà. Sa che il migliore amico di un ragazzo è sua madre. Ogni tanto dà di matto. Non invita più donne ad appuntamenti a due romantici a causa del’attuale clima di accuse false da parte femministe radicali contrarie alle pugnalate in doccia. IO VOTO #HimToo.

Questio è MIO figlio. E’ stato il miglior studente a diplomarsi alla Scuola Superiore di Nazareth. E’ un gentiluomo che ama le donne e rispetta le vergini come sua madre. Non invita più donne ad appuntamenti a due romantici perché ha paura che mentano e dicano che le costringa a lavargli i piedi. Ecco, ed è anche gay. #HimToo.

Alla fine il pover Pieter si è dovuto registrare su Twitter per mettere le cose in chiaro:

Questa è mia Madre. Alcune volte le persone che amiamo fanno cose che ci fanno male senza renderesene conto. Ma voltiamo pagina. Io rispetto e #CredoAlleDonne. Io non ho mai e mail supporterò il movimento #HimToo. Sono orgoglioso di essere un veterinario della Marina, padre e alleato dei gatti. E Twitter, fantistiche meme.

Pieter ha poi deciso di utilizzare il suo account di Twitter per una buona causa e chiedere alle persone di supportare la fondazione MakeAWish per dare una mano a persone come il fratello minore, Cooper, che è sopravvissuto al linfoma non Hodgkin.

Un uomo da sposare!

Premiazioni Instagram della Settimana (14 Ottobre 2018)

Premiazioni Instagram della Settimana (14 Ottobre 2018)

Julia Roberts Risponde agli Insulti Ricevuti sui Social

Julia Roberts Risponde agli Insulti Ricevuti sui Social