no brainer italia-logo_ico.png

Ali Kay.

Ciao a tutti! Adoro il gossip, quello rispettoso ma con un pizzico di ironia. Con questo blog vorrei raccogliere il gossip che mi intrattiene di più, per distrarmi un po' e aiutare anche voi a rilassare il cervello.

Kendall Jenner Torna a Casa durante la Settimana della Moda a New York

Kendall Jenner Torna a Casa durante la Settimana della Moda a New York

Nel bel mezzo della New York Fashion Week, Kendall Jenner abbandona e torna a casa.

Già non aveva partecipato alla sfilata di Longchamp, sedendosi semplicemente tra il pubblico come spettatrice.

La modella e reality star aveva rivelato alla rivista W di aver avuto problemi di salute mentale, in particolare ansia e attacchi di panico.

Negli ultimi anni è stata al centro di diverse polemiche, a volte senza averne alcuna colpa, a volte poteva evitare certe frasi.

Nel 2017 diventò il volto della Pepsi in una delle campagne pubblicitarie più infelici dell’ultimo decennio. Nella pubblicità, Kendall si trova nel mezzo di una protesta multiculturale mentre posa per un servizio fotografico e decide di calmare gli animi offrendo una Pepsi alla polizia armata… Non ci trovate niente di male? All’epoca, il video sollevò un polverone perché era il periodo del #BlackLivesMatter e dell’uccisione da parte della polizia di diversi manifestanti neri.

Sempre nel 2017 fu criticata per questa copertina del decimo anniversario di Vogue India per il fatto che la rivista non avesse scelto una modella indiana:

Source: Bollywoodlife.com

Source: Bollywoodlife.com

Fu criticata anche per la guida spericolata:

View this post on Instagram

Song is Take Ya Tights Off by Problem

A post shared by Kylie Jenner Snapchats (@kylizzlesnapchats) on

Nel 2016 fu criticata per aver posato rappresentando una ballerina su Vogue perché non è una vera ballerina…

View this post on Instagram

good life @voguespain

A post shared by Kendall (@kendalljenner) on

Sempre nel 2017 Kendall dovette smentire una gravidanza dopo la seguente foto e un’abbuffata di ciambelle:

View this post on Instagram

loner life 👽

A post shared by Kendall (@kendalljenner) on

E più recentemente ha annunciato che fin dall’inizio della sua carriera è stata molto selettiva riguardo ai lavori che ha accettato nel mondo della moda dichiarando di non essere una di quelle modelle che fanno trenta show a stagione o quello che cavolo fanno.

Insomma, a parte i gran soldoni, è stata a torto o a ragione nell’occhio del ciclone, anche quando non era lei il direttore creativo del video in cui partecipava.

Dovremmo forse un po’ calmarci tutti e smettere di criticare ad minchiam qualsiasi persona, perché è facile poi sentire la pressione addosso a se stessi.

Se vi trovate spesso in uno stato di ansia ecco qualche trucco forse ovvio per alleviare questa orribile sensazione, per non lasciare che si trasformi in qualcosa di più grave come un attacco di panico:

  1. Siate compassionevoli con voi stessi e perdonatevi. Se fate un errore e vi rimproverate da soli, invece di ascoltare il rimprovero, immaginate che sia un amico caro ad aver commesso quell’errore. Cosa gli direste?

  2. Praticate mindfulness. Questa tecnica, allena la vostra mente a rendersi conto delle zone del vostro corpo che sono tese, e vi allena a respirare (chi è ansioso sa che spesso il respiro diventa affannoso), rilassandovi. Mindfulness vi aiuta a lasciarvi andare (senza indottrinazioni o religioni). Gli esperti prescrivono 10 minuti al giorno. Consiglio di scaricare l’app Headspace. I primi 10 video sono gratuiti.

  3. Imparate a dire di no. Praticare egoismo sano aiuta. Avete tutto il diritto di dire di no, di prendervi una giornata libera, non solo dal lavoro, ma anche dagli amici o dai vostri cari.

  4. Imparate a riconoscere, gestire o eliminare le relazioni tossiche.

  5. Fate qualcosa di carino per voi stessi. Fate una passeggiata, un bel bagno caldo con le candele, coccolatevi nel modo che vi piace di più.

  6. Uscite. La luce, l’aria fresca fanno bene.

  7. Vogliatevi bene e mangiate bene, non per dimagrire, non per rientrare nei canoni imposti dalla società ma per voi stessi. Una porcata ogni tanto va bene, ma riducetele a una volta alla settimana.

  8. Parlate con qualcuno, meglio se un esperto. Aprire il vostro cuore e le vostre paure ad un altra persona è liberatorio.

  9. Ricordate che vi meritate il meglio. Non siete peggio di nessun altro. Vogliatevi bene.

Nicki Minaj Fa Opere di Bene

Nicki Minaj Fa Opere di Bene

10 Motivi per Guardare Salvation

10 Motivi per Guardare Salvation